Scuola Primaria

Scuola Primaria Castelnuovo


La scuola elementare di Castelnuovo fu inaugurata il 13 giugno 1962.

La costruzione del nuovo edificio scolastico, progettato dall'ingegner Andrea Crotti, e situato in un' area di 4000 metri quadrati, poi piantumata in modo da diventare il giardino della scuola, fu approvata dall'amministrazione capeggiata da Giacomo Cabrini (l'intitolazione alla memoria di Francesco Taverna avvenne il 17 dicembre 1983).

Nonostante i suoi 54 anni, la struttura si presenta in grande spolvero.

Il corpo principale comprende un vasto atrio intorno al quale sono disposte le 5 aule per le classi (una per ogni anno della primaria) più altre due aulette strumentali alla didattica oltre naturalmente ai servizi igienici, recentemente ammodernati.

La scuola primaria di Castelnuovo è stata orgogliosamente la prima in città, nel 2013, a dotare ogni aula di una LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) strumento ormai fondamentale per una didattica moderna. I punti di forza delle LIM consistono nella chiarezza degli stimoli, nelle dimensioni delle immagini, nella presenza di uno schermo dinamico, nella possibilità di creare, spostare, recuperare e salvare una grande quantità di risorse, nell’organizzare le conoscenze

L’edificio annesso, collegato da una bella pensilina, originariamente sede della scuola dell’Infanzia è ora occupato dagli spazi mensa, biblioteca e aule attrezzate specificamente per le esigenze degli studenti diversamente abili.

Sempre nel 2013 è stato inaugurato un altro gioiello della scuola: l’aula all’aperto nata da un progetto realizzato dai ragazzi in occasione della festa cittadina dell’albero. Poche scuole possono vantare uno spazio all’aperto bello e vivibile come quello di Castelnuovo.


“L'albero affonda le radici nella terra per alzarsi verso il cielo. La scuola cerca nella storia la linfa per continuare a crescere”.